Pubblicato

Gara #495

RICONFIGURAZIONE DI ASPM SORESINA SERVIZI SRL (“ASPM”) DA SOCIETA’ IN HOUSE A SOCIETA’ MISTA PUBBLICO – PRIVATO CON SOCIO OPERATORE ED APPALTATORE EX ART 17 DLGS 175 / 2016 ED ART 16 DLGS 201 / 2022  
-
INDIVIDUAZIONE DEL SOCIO OPERATORE ED APPALTATORE DEI SERVIZI DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA, DISTRIBUZIONE DEL GAS, PUBBLICA ILLUMINAZIONE, ILLUMINAZIONE SEMAFORICA, ILLUMINAZIONE VOTIVA
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

17/04/2024
Aperta
Forniture
€ 16.585.858,80
Merlini Alberto
Brescia Infrastrutture Srl

Categorie merceologiche

34993 - Illuminazione stradale
4416111 - Rete per la distribuzione del gas
441411 - Condutture elettriche

Lotti

1
B14A3F13EC
Qualità prezzo
RICONFIGURAZIONE DI ASPM SORESINA SERVIZI SRL (“ASPM”) DA SOCIETA’ IN HOUSE A SOCIETA’ MISTA PUBBLICO – PRIVATO CON SOCIO OPERATORE ED APPALTATORE EX ART 17 DLGS 175 / 2016 ED ART 16 DLGS 201 / 2022  -INDIVIDUAZIONE DEL SOCIO OPERATORE ED APPALTATORE DEI SERVIZI DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA, DISTRIBUZIONE DEL GAS, PUBBLICA ILLUMINAZIONE, ILLUMINAZIONE SEMAFORICA, ILLUMINAZIONE VOTIVA
RICONFIGURAZIONE DI ASPM SORESINA SERVIZI SRL (“ASPM”) DA SOCIETA’ IN HOUSE A SOCIETA’ MISTA PUBBLICO – PRIVATO CON SOCIO OPERATORE ED APPALTATORE EX ART 17 DLGS 175 / 2016 ED ART 16 DLGS 201 / 2022 -INDIVIDUAZIONE DEL SOCIO OPERATORE ED APPALTATORE DEI SERVIZI DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA, DISTRIBUZIONE DEL GAS, PUBBLICA ILLUMINAZIONE, ILLUMINAZIONE SEMAFORICA, ILLUMINAZIONE VOTIVA
€ 12.832.231,80
€ 1.703.314,87
€ 63.444,00

Scadenze

11/06/2024 12:00
21/06/2024 12:00
21/06/2024 14:00

Allegati

Determina a contrarre 16 del 16/04/2024
SHA-256: 4d974cbd0096f1886b77ccfec02fe48c0a7ffcb93e2ff3c1269eb05fd0ad95ba
16/04/2024 15:48
194.56 kB
Disciplinare di gara
SHA-256: 65eaee52694d3e4a3641e740c846b6f74c1dc5c0743e3e857d552e085acfd866
17/04/2024 09:30
690.95 kB
All. 1_Domanda di partecipazione
SHA-256: 82d4e5af25ae33d1aef54d1892dd872fafc471c5507260e7e6ee0b11ba98165a
17/04/2024 09:25
51.71 kB
All. 2_Capitolato Tecnico - Prestazionale
SHA-256: 919b81a021d811dc2a887ff5c131422d63c5955526814bb8b18b8cb157970b45
17/04/2024 09:25
221.77 kB
All. 2_Appendice 1_Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Distribuzione Gas
SHA-256: 2ffdf6ca56b8c3b8b2dffcfad186ec0f6121a5593bd0183a8763b74dbc008dc6
17/04/2024 09:25
1.27 MB
All. 2_Appendice 2_Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Distribuzione Elettrica
SHA-256: 5da3ba54e0f85e221ce8e69f5e931962f429ad3001319c684ae60d397bd43b78
17/04/2024 09:25
179.27 kB
All. 2_Appendice 3_Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Illuminazione Pubblica
SHA-256: 37fc0f0807906b6a69018d003f64ccd58290c5457a0a4e05bbad210a6c119e0e
17/04/2024 09:25
198.30 kB
All. 3_Schema di contratto tra ASPM e Socio Operatore
SHA-256: 015c9cbfdfd51c6366a11528ebadb6a05f5db828e9b5ca61577a2962fc2216b2
17/04/2024 09:30
173.03 kB
All. 4_Patto di integrita'_BSI
SHA-256: db36ba9907e2d35f37966aea422d00e913b9f1c2cb3183c9999813e3c71e2356
17/04/2024 09:30
130.97 kB
All. 5_Patto di integrita'_ASPM
SHA-256: d72d388217594ecf5264186feff7202ea32a23abfaf5cb228e1bc1b4cf971b89
17/04/2024 09:30
115.32 kB
All. 6_Informativa privacy_BSI
SHA-256: 26a70e5067ee00f941d5aad63a333ef8d2d1735163c626f7d70ba0efdb5ddef2
17/04/2024 09:30
84.19 kB
All. 7_Informativa privacy_ASPM
SHA-256: bb1342ae8664177ea20c740611fd41b733b3dca9d7ebb658fdf4cf9644305f48
17/04/2024 09:30
237.33 kB
All. 8_Impegno di riservatezza
SHA-256: 04640a69743925149d23caa9ce72316a2a6055ffe556dde7345a301a4d1977e6
17/04/2024 09:30
41.32 kB
All. 9_Modello Offerta Tecnica e dichiarazione secretazione
SHA-256: 03fe91299c1ca6eef7a17d4273a411b3b6b25b4b828bc4032a773dd7607a8d3e
17/04/2024 09:30
57.10 kB
All. 10_Schema di statuto societario della società mista
SHA-256: 73f800e511fe11ed528b6507c3f1a5f9bc1d0d9cf07491e4375b61a9749e4af6
17/04/2024 09:30
197.94 kB
All. 11_Schema di convenzione ex art 30 D.lgs. 267-2000 tra i Comuni soci - patto parasociale
SHA-256: fd4873951ba80f97a8695c078ddf2b8b803d56a5e2b43e47e48527ef92fc8a9f
17/04/2024 09:30
98.29 kB
All. 12_Perizia giurata di valore di ASPM Soresina Servizi S.r.l.
SHA-256: da9c0c862fc5e84951cefdeffd6955891587879e32dedbc3631476e7caf0b0f1
17/04/2024 09:33
5.04 MB
All. 13_Programma per tempi ed atti dell'operazione
SHA-256: c539b06cf43b24806bd4ba3fc7051a33db4d5eb857968f2a8f907ddbcec52d5d
17/04/2024 09:30
38.98 kB
Atto di proroga
SHA-256: fda865dac662e5abfbab12e623667eebe5d30c6b3ec935363535cacddd37070f
21/05/2024 17:03
187.47 kB

Chiarimenti

08/05/2024 09:59
Quesito #1
Con riferimento alla procedura in oggetto, si chiede quanto segue:
  1. Con riferimento all’elaborato “All. 12_Perizia giurata di valore di ASPM”, si fa menzione, all’Art. 7.2, ad un “Allegato 8”, in cui si afferma che vengono dettagliati i redditi presunti futuri del ramo di illuminazione pubblica; si chiede di rendere disponibile tale elaborato;
  2. Nel Disciplinare di gara, all’interno delle “PREMESSE”, si fa riferimento agli allegati A e B; si richiede di rendere disponibili tali elaborati;
  3. Con riferimento agli importi a base di gara di cui alla tabella all’Art. 3.1 del Disciplinare di gara, si chiedono delucidazioni in merito alla valorizzazione di detti importi su cui non si trova un chiaro riscontro all’interno della documentazione disponibile;
  4. Con riferimento al disciplinare di gara, Art. 3.1, ove si afferma che: “Il valore posto a base dell’affidamento degli appalti di cui ai punti 2-3-4-5-6-7 è stato stimato considerando, cautelativamente, la gestione dei servizi sottesi dal subentro del nuovo socio operatore e fino al 31 dicembre 2033”, si richiede se il “punto 7” citato sia da considerarsi refuso, in quanto tale voce fa riferimento all’”Opzione del quinto d’obbligo sugli appalti sopra sub 2” e quindi non si tratta di importi certi;
  5. Con riferimento all’Art. 20.1. “ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA TECNICA” del Disciplinare di gara si richiedono delucidazioni in merito ai contenuti richiesti al criterio a) per ciò che riguarda in particolare la seguente parte: “relativamente alle proposte di rendicontazione quantitativa e monetaria negli appalti afferenti ai servizi di distribuzione elettrica e pubblica illuminazione;
  6. Con riferimento all’Art. 20.1. “ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA TECNICA” del Disciplinare di gara si richiedono delucidazioni in merito ai contenuti richiesti al criterio b) per ciò che riguarda in particolare la seguente parte: “relativamente alle proposte di rendicontazione quantitativa e monetaria negli appalti afferenti ai servizio di distribuzione gas”;
  7. Con riferimento all’elaborato “Perizia di valutazione degli impianti di distribuzione e misura del gas naturale”, si chiede di chiarire come si configura il rimborso al gestore uscente relativamente alla perizia di valutazione delle reti di distribuzione del gas.
  8. Di indicare eventuali piattaforme software, proprietarie o in outsourcing, utilizzate da ASPM per la gestione dei servizi oggetto di procedura, al fine di una migliore valutazione dell’impegno dell’appalto e della gestione;
  9. Di specificare l’impiego del personale coinvolto nell’operazione, con riferimento alle loro mansioni e alle attività che attualmente svolgono per la gestione dei servizi, al fine di una migliore valutazione dell’impegno dell’appalto e della gestione;
  10. Con riferimento alla documentazione presente nella “Virtual data room”, si chiede se il contratto di servizio per il comune di Acquanegra Cremonese sia ancora da contrattualizzare, essendo presente in “Contratti di servizio” unicamente il contratto in formato word;
  11. Si chiede la possibilità di visualizzare i CRE e/o collaudi delle opere di illuminazione pubblica realizzate nei comuni serviti;
  12. Con riferimento al Disciplinare di gara, Art. 6.4 “INDICAZIONI SUI REQUISITI SPECIALI NEI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI, CONSORZI ORDINARI, AGGREGAZIONI DI IMPRESE DI RETE, GEIE”, in relazione al possesso del requisito di capacità tecnico-professionale di cui all’Art. 6.3, lett. a), si chiede conferma che l’eventuale partecipante al Raggruppamento, se non contribuisce al requisito, non deve essere distributore.
17/05/2024 09:45
Risposta
Con riferimento alla richiesta in oggetto, si precisa che:
  1. l’allegato 8 della Perizia giurata di valore di ASPM è un refuso in quanto il contenuto del documento inizialmente redatto è stato trasposto interamente nel punto 7.2, pag. 38 dell’Allegato 12 al Disciplinare di gara “Perizia giurata”, in cui sono riportati i valori annui di ricavi e costi del servizio di pubblica illuminazione.
  2. L’Allegato A di cui alle PREMESSE del Disciplinare di gara corrisponde, all’All. 2_Capitolato Tecnico – Prestazionale” e relative appendici e all’All. 3_Schema di contratto tra ASPM e Socio Operatore”; il richiamo all’Allegato B costituisce, al contrario, un refuso e, pertanto, alle PREMESSE va rimosso “, secondo lo schema di cui all’Allegato B” il quale non è presente all’interno del riepilogo definitivo degli allegati in calce al disciplinare stesso.
  3. In sintesi:
    • Il valore del punto 1b è stato determinato applicando all’aumento di capitale il medesimo rapporto di sovrapprezzo risultante dal valore di ASPM stimato dalla perizia giurata. È stato reso disponibile in Virtual Data Room il file con i calcoli nell’apposita cartella “Valorizzazione dell'aumento di capitale”.
    • Il valore del punto 2 è stato determinato moltiplicando per 9,33 anni di durata dell’affidamento al socio operatore, dal 1° settembre 2024 al 31 dicembre 2033, il valore delle prestazioni stimato per il servizio di distribuzione gas riportato a pagina 153 dell’appendice 1 al Capitolato Tecnico - Prestazionale “Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Distribuzione Gas”, pari a 174.342,00 € annui.
    • Il valore del punto 3 è stato determinato moltiplicando per 9,33 anni di durata dell’affidamento al socio operatore il valore delle prestazioni stimato per il servizio di distribuzione elettrica riportato a pagina 6 dell’appendice 2 al Capitolato Tecnico - Prestazionale “Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Distribuzione Elettrica”, pari a 72.000,00 € annui.
    • Il valore del punto 4 è stato determinato moltiplicando per 9,33 anni di durata dell’affidamento al socio operatore il canone annuo iniziale per il servizio energetico della pubblica illuminazione riportato a pagina 11 dell’appendice 3 al Capitolato Tecnico - Prestazionale “Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Illuminazione Pubblica”, pari a 641.631,92 € annui.
    • Il valore del punto 5 è stato determinato moltiplicando per 9,33 anni di durata dell’affidamento al socio operatore il valore atteso dei lavori di manutenzione e potenziamento delle reti del gas nei prossimi anni, determinato sulla base del fabbisogno storico e pari a 70.000 € annui, come riportato a pagina 154 dell’appendice 1 al Capitolato Tecnico - Prestazionale “Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Distribuzione Gas”.
    • Il valore del punto 6 è stato determinato moltiplicando per 9,33 anni di durata dell’affidamento al socio operatore il valore atteso dei lavori di manutenzione e potenziamento delle reti del gas nei prossimi anni, determinato sulla base del fabbisogno storico e pari a 100.000 € annui, come riportato a pagina 7 dell’appendice 2 al Capitolato Tecnico - Prestazionale “Specifiche tecniche e prestazionali e prezzi unitari a base di gara Distribuzione Elettrica”.
  4. Si conferma che si tratta di un refuso.
  5. Si rinvia al testo dell’articolo 20.1 del Disciplinare di Gara; relativamente agli appalti in questione, la valutazione riguarderà le proposte di rendicontazione quantitativa e le proposte di rendicontazione monetaria avanzate dal concorrente, dettagliando i relativi strumenti e contenuti.
  6. Si rinvia al testo dell’articolo 20.1 del Disciplinare di Gara; relativamente agli appalti in questione, la valutazione riguarderà le proposte di rendicontazione quantitativa e le proposte di rendicontazione monetaria avanzate dal concorrente, dettagliando i relativi strumenti e contenuti.
  7. Il valore di rimborso stimato all’interno della Perizia di valutazione degli impianti di distribuzione e misura del gas naturale” è interamente dovuto ad ASPM Soresina Servizi S.r.l. in quanto proprietario di tutto l’impianto di Distribuzione e Misura del Gas naturale. Non ci sono, inoltre, problematiche di scostamento VIR-RAB.
  8. In sintesi, la società utilizza le seguenti piattaforme:
    • Per la gestione della Distribuzione del gas, il software DiNetwork fornito da CPL Concordia S.C.A.R.L.. Le licenze sono state acquistate e terminato ammortamento con l’esercizio 2024. Il contratto di manutenzione della piattaforma scade al 28 febbraio 2025.
    • Per la gestione della Distribuzione elettrica, il software Reti di Terranova S.r.l. fornito in outsourcing da Odoardo Zecca S.r.l. con contratto in scadenza al 31 dicembre 2024.
    • Per la telemisura dei contatori gas, il software Esac fornito in outsourcing da CPL Concordia S.C.A.R.L. con contratto in scadenza al 31 dicembre 2024.
    • Per la telemisura dei contatori elettrici, il software Merope fornito in outsourcing da Odoardo Zecca S.r.l. con contratto in scadenza al 31 dicembre 2024.
  9. Ad oggi il personale è composto da 14 risorse a tempo indeterminato full time:
    • Un dirigente che svolge funzioni di direzione.
    • Otto impiegati di cui due dedicati unicamente all’amministrazione e contabilità, due al back office dei servizi di distribuzione elettrica gas, uno condiviso tra la contabilità il progetto PNRR e tre dedicati a tutte le attività tecniche. Al 3 giugno p.v. terminerà servizio una delle risorse dedicate alle attività tecniche a seguito di dimissioni volontarie.
    • Cinque operai di cui uno per le assistenze edili e quattro prevalentemente dedicati alla distribuzione elettrica ed illuminazione.
  10. La convenzione e l’accordo attuativo del comune di Acquanegra Cremonese presenti all’interno della Virtual Data Room sono definitivi e approvati con Delibera di Consiglio Comunale nr. 13 del 06 luglio 2020. L’affidamento è quindi effettivo ed in corso.
  11. Tutte le opere connesse agli affidamenti in essere di Illuminazione Pubblica sono terminate e collaudate positivamente senza rilievi di alcun tipo. Si segnala che il comune di Pontevico ha ancora a disposizione 35.000,00 € per espansioni dell’impianto di pubblica illuminazione e 23.000,00 € per verniciatura pali, delle quali si è in attesa di determinazioni dell’amministrazione comunale.
  12. Si conferma che, in caso di partecipazione in Raggruppamento Temporaneo tra Imprese, ai fini del soddisfacimento del requisito di cui all’Art. 6.3, lett. a), l’eventuale partecipante al Raggruppamento, se non contribuisce al requisito, può non essere distributore.
15/05/2024 09:40
Quesito #3
Con riferimento alla procedura in oggetto, si chiedono dei chiarimenti in riferimento alla situazione contabile di ASPM Soresina S.r.l., in particolare il dettaglio dei debiti della Società (ivi incluso il TFR) alla data più aggiornata possibile, con evidenza della natura (finanziaria, commerciale o di altra natura) degli importi, della scadenza (se entro o oltre i 12 mesi) e con separata indicazione di quelli scaduti
21/05/2024 17:07
Risposta
Con riferimento alla richiesta in oggetto, si precisa che sono stati pubblicati i seguenti documenti sulla Virtual Data Room:
  • Cartella “Dettaglio Passività”, all’interno della quale è stato inserito un file Excel con il dettaglio delle passività al 31/12/23, con indicazione delle scadenze e una nota di commento al file stesso;
  • Cartella “Incentivo per ottenimento contributi pubblici”, all’interno della quale è stata inserita una nota in merito all’incentivo introdotto con la delibera 617/2023/R/eel e una sottocartella con il dettaglio del progetto di rifacimento delle linee di media tensione contributo tramite il PNRR;
  • Bilancio 2023, approvato in data 13/05/2023, il quale è stato inserito nell’apposita cartella “Bilanci”;
  • Revisione della “Perizia di valutazione degli impianti di distribuzione e misura dell'energia elettrica”, la quale è stata inserita nell’apposita cartella “Perizie rami d’azienda”, per la correzione di alcuni refusi formali NON inerenti al valore stimato degli impianti.
22/05/2024 09:49
Quesito #4
Con riferimento alla procedura in oggetto, in relazione all’All. 2_Appendice 3, Art. 4 “CONTABILIZZAZIONE DEL SERVIZIO”, si chiede quanto segue:
  1. se è previsto l’approvvigionamento del vettore energetico anche per i punti luce a cottimo;
  2. a quale periodo temporale corrisponde il PU: 254,5211 €/MWh e in quale correlazione è rispetto ai contratti di appalto firmati con i singoli comuni;
  3. come si concilia il canone annuo indicato all’interno dell’allegato di cui sopra, pari a 641.631,92 €, con il costo dell’energia elettrica per ASPM riportato all’interno della perizia (All. 12), corrispondente a 946.472,00 €, con un ricavo pari a 1.008.144,00 €.
23/05/2024 07:59
Risposta
Con riferimento alla richiesta in oggetto, si precisa che:
  1. Il servizio energetico comprende anche la fornitura dei punti a cottimo;
  2. Il valore PU è stato determinato come somma delle seguenti voci:
    • Media pesata dei Prezzi Unici Nazionali monorari dei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2024, come pubblicati tra i dati di sintesi MPE–MGP sul sito del Gestore dei Mercati Energetici – 92,0211 €/MWh
    • Oneri passanti – 100 €/MWh
    • Spread CONSIP EE21 Lotto 3 – 62,5 €/MWh
  3. Come da vigenti contratti di servizio, i comuni pagano l’energia ad un valore indicizzato al prezzo CONSIP vigente, con uno sconto sulla componente di spread CONSIP diverso per ogni comune. C’è dunque una correlazione diretta tra il valore di PU e i ricavi. Fa eccezione il comune di Soresina sul quale il corrispettivo per il vettore energetico è più alto rispetto al sistema sopra descritto. Nel 2022, il ricavo e il costo del vettore energetico sono stati influenzati dal valore del PUN che sull’anno in questione ha raggiunto il valore di 303,95 €/MWh. La differenza tra costi e ricavi è determinata, invece, quasi interamente dal Comune di Soresina.

Procurement BRESCIA

Via Triumplina, 14 Brescia (BS)
Tel. 030.3061400 - Fax. 030/3061401
Email: info@bresciainfrastrutture.it - PEC: acquisti_bsi@legalmail.it
HELP DESK
assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 400 31 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00